Articolazione degli uffici

Anagrafe

Informazioni
Tipologia
Ufficio
Denominazione
Anagrafe
Competenze

L’ Ufficio Anagrafe ha il compito di tenere aggiornato lo schedario della popolazione residente nel Comune e quello dell’ AIRE (anagrafe italiani residenti all’ estero), per conoscere e certificare il movimento e la consistenza degli abitanti.
Ci si rivolge all’ ufficio anagrafe per richiedere il rilascio dei certificati di competenza, della carta d’ identità e per comunicare il trasferimento di residenza da altro Comune, la costituzione di una nuova famiglia, il cambiamento di abitazione, Costi: i certificati sono sempre rilasciati in bollo ( € 16,00), ad eccezione dei casi in cui la legge ne prevede l’esenzione.

Validità:
sono validi sei mesi dalla data del rilascio. Dal 01/01/2012 con la modifica all’art. 40 del DPR 445/2000, le certificazioni rilasciate dalla pubblica amministrazione in ordine a stati, qualità personali e fatti sono valide ed utilizzabili solo nei rapporti fra privati. Nei rapporti con la pubblica amministrazione e i gestori di pubblici servizi i certificati e gli atti di notorietà sono sempre sostituiti dalle dichiarazioni di cui agli articoli 46 e 47 del citato DPR. In ottemperanza alle disposizioni impartite, in vigore dal 01.01.2012, questo Comune, rilascerà le suddette certificazioni solo per la produzione a soggetti privati e tutti i certificati riporteranno la dicitura “il presente certificato non può essere prodotto agli organi della pubblica amministrazione o ai privati gestori di pubblici servizi”, come disposto dal comma 2 dell’articolo 40 DPR 445/00 modificato dalla L. 183/2011; per questi ultimi il cittadino potrà avvalersi della autocertificazione. Tempi di rilascio: il rilascio dei certificati è immediato

Richiedenti: i certificati di residenza e di stato di famiglia possono essere rilasciati a chiunque ne faccia richiesta; all’interessato, in base a richiesta verbale; a persona diversa dall’ interessato, in base a richiesta scritta e previa identificazione.

Documenti per espatrio: carta di identità, passaporto Carta di identità.

Come richiedere la carta identità
La Carta di identità elettronica può essere richiesta presso il proprio Comune di residenza o presso il Comune di dimora. Il cittadino dovrà presentarsi allo sportello comunale munito di foto tessera, in formato cartaceo o elettronico, su un supporto USB. La fototessera dovrà essere dello stesso tipo di quelle utilizzate per il passaporto. Il documento può essere richiesto in qualsiasi momento e la sua durata varia secondo le fasce d’età di appartenenza.
Nel dettaglio:
- 3 anni per i minori di età inferiore a 3 anni;
- 5 anni per i minori di età compresa tra i 3  e i 18 anni;
- 10 anni per i maggiorenni.
Portare il codice fiscale
Presentarsi con codice fiscale / tessera sanitaria faciliterà le operazioni di acquisizione dei dati. In caso di primo rilascio il cittadino dovrà esibire allo sportello un altro documento di identità in corso di validità. Se non ne è in possesso dovrà presentarsi al Comune accompagnato da due testimoni. L’operatore comunale provvederà, tra le altre cose, all’acquisizione delle impronte digitali.

Consegna della carta d'identità elettronica
Il cittadino riceverà la CIE all’indirizzo indicato entro 6 giorni lavorativi dalla richiesta. Se espressamente richiesto una persona delegata potrà provvedere al ritiro del documento, purché le sue generalità siano state fornite all’operatore comunale al momento della richiesta.

Quanto costa
Il Ministero dell’Interno ha stabilito il costo di produzione e spedizione della carta in 16,79 euro a cui vanno aggiunti i diritti di segreteria di 5,21  euro per un importo complessivo pari a 22,00 euro.

Informazioni
Ulteriori informazioni su tempi e modalità di rilascio del nuovo documento di identità possono essere richieste telefonando ai numeri 0426 317123 o 0426 317188 dalle ore 8.00 alle ore 9.00 mentre gli sportelli saranno aperti dal martedì al sabato dalle ore 9:00 alle ore 12.30 al numero: 0426-317124. 

La carta d' identità viene rilasciata a chi ha la residenza o la dimora nel Comune Se il richiedente non è residente occorre l' acquisizione, d' ufficio, del nulla-osta rilasciato dal Comune di residenza. In caso di smarrimento o furto della carta d' identità, occorre fare denuncia presso i Carabinieri o altri organi di polizia. Per il rilascio della carta d' identità valida all' espatrio per i minori occorre la presenza dei genitori per esprimere l' assenso all' espatrio. I genitori possono presentarsi all' Ufficio Anagrafe anche in momenti separati o compilare il modello allegato a questa parte del sito. La validità: la validità temporale della carta d'identità è diversa e seconda dell'età del titolare ed è: • tre anni se rilasciata ai minori di anni tre; • cinque anni se rilasciata ai minori di età compresa tra i tre e i diciotto anni; • dieci anni per i maggiori di età. Per le carte d'identità rilasciate in vigenza della precedente normativa, nel caso di carta che compie la scadenza quinquennale a fare data dal 26 giugno 2008, sarà dato corso alla convalida per gli ulteriori cinque anni, apponendo sul documento originario apposita apostilla. Per l'apposizione il documento dovrà essere presentato all'Ufficio Anagrafe del Comune. Cittadini comunitari e stranieri: Non è possibile il rilascio della carta d'identità valida per l'espatrio per i cittadini comunitari o stranieri. Tempi di rilascio: Il rilascio avviene nelle 24 ore successive alla richiesta per le persone residenti; condizionato al rilascio del nulla osta per i richiedenti residenti fuori Comune. Richiedenti: l'interessato o i genitori in caso di minore. E' rilasciata in esenzione dal bollo, il costo per il rilascio è di € 5,50. Paesi in cui è consentito espatriare con la Carta d' Identità: Austria, Belgio, Bosnia-Erzegovina, Croazia, Danimarca, Francia, Finlandia, Germania, Grecia, Irlanda, Liechtenstein, Lussemburgo, Macedonia, Malta, Monaco, Norvegia, Portogallo, Paesi Bassi, Regno Unito, Repubblica Federale di Jugoslavia (Serbia e Montenegro), Slovenia, Spagna, Svezia e Svizzera. PASSAPORTO Per la modulistica le informazioni e l’appuntamento sarà sufficiente collegarsi al seguente link http://www.poliziadistato.it/articolo/view/10301/ “Residenza in tempo reale” Dal 9/5/2012 i cambi di residenza avverranno in tempo reale con le modalità ed i tempi di seguito sintetizzati, secondo quanto previsto dall'art.5 del D.L. 9 febbraio 2012 n.5, convertito con Legge 4 aprile 2012 n.35 avente ad oggetto “Disposizioni urgenti in materia di semplificazione e di sviluppo”.

Referenti d'Ufficio: 
Pivetta Maria Grazia
Tel. - Email: 0426-317124  - pivetta.maria.grazia@comune.cavarzere.ve.it

Baccaglini Roberto
Tel. - Email: 0426-317188  - baccaglini.roberto@comune.cavarzere.ve.it  

Modulistica

Indirizzo
Via Umberto I, 2
Telefono
0426-317188
Orario Ufficio
dalle ore 07.30 alle ore 13.30
Orario Pubblico
dalle ore 09.00 alle ore 13.00
Giorni
Dal Martedì al Sabato 
Giorni Chiusura
Lunedì
Responsabile
Patrizia Moretto
0426-317130
patrizia.moretto@comune.cavarzere.ve.it
torna all'inizio del contenuto